BENVENUTI IN ENJOY

EDUCAZIONE E FORMAZIONE SPORTIVA

ISCRIZIONI APERTE STAGIONE 21/22

UNA NUOVA STAGIONE, UNA CONTINUA CRESCITA, TANTE ESPERIENZE DA VIVERE INSIEME!

SCARICA IL MODULO DI ISCRIZIONE

L'INTERVISTA AL DIRETTORE ENJOY ALESSANDRO FABRIZIO

Ad un giorno dall'inizio della stagione ufficiale, abbiamo incontrato il Direttore che ci ha raccontato, tra passato, presente e futuro la crescita del progetto Enjoy.

Buongiorno Alessandro. Pronti per questa nuova stagione?

Buongiorno a tutti e finalmente ben trovati. Ci auguriamo di esserlo. Quello che è certo è che non ci siamo fermati un giorno durante l'estate per curare ogni dettaglio e per far si che questa stagione sia la migliore possibile per tutti i nostri tesserati. Sarà la stagione poi a dirci se siamo stati pronti, di sicuro ci siamo impegnati per esserlo.

Facciamo un passo indietro. Sono state due stagioni complesse causa Covid. Come le avete vissute e come ne state uscendo?

E' successo qualcosa di incredibile. Qualcosa che ha toccato profondamente ognuno di noi. Di colpo ci siamo ritrovati a fare i conti con una quotidianità privata di libertà acquisite e date per scontato. Ci siamo dovuti per certi aspetti ricostruire. Molti di noi hanno purtroppo visto andar via affetti cari. Il mio primo pensiero ed abbraccio va a loro. Enjoy ha scelto di fare l'unica cosa che era giusto fare. Non abbandonare i ragazzi e le famiglie. Far sentire loro vicinanza ed attenzioni. Non abbiamo potuto vivere con loro tante esperienze che solitamente viviamo, ma abbiamo potuto in compenso scoprire insieme a loro tante cose nuove. Ci siamo inventati di tutto pur di essere presenti nella loro quotidianità, provando a rispettare contesti e situazioni. Non è stato facile. Ma nelle difficoltà si sono rafforzati i legami veri.


Domenica 12 si parte con la categoria Under 16 Regionale. Come si presenta la stagione?

Siamo felicissimi di iniziare e siamo orgogliosi di partecipare a questo campionato. Per noi è la prima avventura in un campionato "regionale". Sappiamo che sarà difficile, che troveremo squadre forti, preparate e strutturate per vincere il campionato. Con il nostro gruppo di 2006, che tante soddisfazioni ci ha regalato in questi anni, vogliamo continuare il nostro percorso di crescita e formazione. Al gruppo si uniranno ogni domenica 4-5 2007 perché vogliamo concedere loro i giusti stimoli per migliorarsi e competere. Non guarderemo esclusivamente i risultati ma la crescita di ogni ragazzo in campo e fuori. L'obiettivo ed il lavoro settimanale sarà orientato in questa direzione. Nel complesso la stagione sarà ricca. Abbiamo aggiunta con grande soddisfazione una squadra di 2007 considerato l'inaspettato arrivo di tanti ragazzi di quella annata. Tutte le nostre annate parteciperanno ai campionati federali e consentitemi anche di sottolineare il grande boom di iscritti nelle annate 2015/2016. Vedere così tanti piccoli rincorrere un pallone, a distanza di anni, fa sempre un certo effetto.


La vera novità per stagione 21/22 è la nascita di Sporting Enjoy. La prima squadra targata Enjoy. Cosa è successo?

Ogni organizzazione ha bisogno di pianificazione e programmazione. La prima squadra rientrava in questo ottica. Durante la scorsa stagione si sono avvicinate diverse realtà, forse attratte dalla bontà del nostro settore giovanile e dalle nostre proposte, per proporci fusioni o anche coinvolgimenti di varia natura per legarci comunque ad una prima squadra. Tutto questo ci ha fatto certamente piacere ma non è stato sufficiente. Abbiamo pensato però che i tempi fossero maturi per la "prima squadra Enjoy". Abbiamo trovato le persone giuste per crearla e sostenerla ed in poco tempo ci siamo trovati con 23 ragazzi, ad oggi, pronti e carichi per vivere questa emozionante avventura. Soltanto ieri ahimè ho avuto modo di vedere un loro allenamento. Ne sono rimasto piacevolmente colpito. Vogliamo che la prima squadra sia un esempio per tutti i nostri ragazzi. Vogliamo sia un modo di concepire lo sport ed il calcio che prescinda dalla categoria di appartenenza. Spirito di gruppo, collaborazione, lealtà, fantasia, voglia, divertimento non dovranno mai mancare. Parteciperemo al campionato di 3 cat. Si inizia domenica 19 e siamo tutti molto emozionati. Non promettiamo e non viviamo con l'assillo e l'obbligo di vincere ad ogni costo. Questo è poco ma sicuro. Vogliamo però costruire qualcosa in cui chi c'è si trova bene, come spesso ci accade.

Altra importante novità il settore femminile Enjoy.

Abbiamo iniziato a lavorarci da un anno. Ci crediamo tanto e vogliamo poter essere un punto di riferimento per tutte le bambine che vogliono iniziare a giocare a calcio. Abbiamo già iscritte nelle nostre squadre ed il loro entusiasmo alimenta il nostro progetto. Allo stesso modo ci apriamo al mondo dei "grandi". Quest'anno avremo una formazione di calcio a 5. La loro stagione inizierà lunedì 13 e chiunque abbia voglia di iniziare è la benvenuta.


Passiamo ora alla Scuola Calcio. Da sempre per Enjoy la parte più viva. Come si presenta la stagione 21/22?

Il progetto Enjoy è nato per creare contesti sani, emozionanti, motivanti, educativi, unici ed inclusivi per quanti più bambini e famiglie possibile. Questo percorso non può che cominciare durante la scuola calcio. Ed è proprio per questo che l'età della scuola calcio resta per noi la più importante e sensibile. Ogni giorno che passa, mese, anno siamo sempre più convinti della bontà del nostro progetto e di come lo portiamo avanti. Raccogliamo il consenso di famiglie che comprendono realmente l'importanza dello sport e del contesto in cui il proprio figlio svolge e vive la propria passione. Siamo scelti da famiglie che apprezzano le nostre attività, i nostri servizi e condividono il senso educativo delle nostre proposte. Vogliamo offrire a chi ha talento e prospettiva in ambito sportivo le migliori opportunità per poter continuare a sognare, ma allo stesso tempo vogliamo tutelare e proteggere la voglia di divertirsi e giocare a chi esprimerà il suo talento costruendo palazzi, cantando, disegnando o chissà cos'altro.


In questi anni vi siete distinti per "nuove attività". Clinic Real Madrid, Enjoy Tv, Enjoy My Training, Skills and Performance per citarne qualcuna. Può anticiparci qualcosa?

E' vero, ci piace ogni anno proporre qualcosa di nuovo. Le attività che ha ricordato sono state esperienze bellissime. Ho ancora davanti agli occhi l'emozione e la soddisfazione dei nostri ragazzi scelti per le finali Nazionali del Clinic. Ricordo ogni singola parola dei tanti professionisti coinvolti nelle nostre puntate di Enjoy Tv che hanno offerto la loro esperienza e le loro conoscenze a tutti noi. Il My Training è stato arricchito dalla presenza di Alessandro Noselli che ha ulteriormente elevato le nostre proposte e skills and performance è la manifestazione della globalità dei nostri interventi sui nostri tesserati.Tutte queste proposte saranno confermate e se possibile migliorate ancora. Per quest'anno, che speriamo sia l'anno della ripresa e normalità, abbiamo in mente almeno un paio di cose nuove. Non voglio anticiparle, ma posso dire che riguarderanno principalmente la nostra area "Emozione ed Educazione". Vorremmo affiancare i nostri ragazzi anche nel loro percorso scolastico e lo faremo in stile Enjoy. E poi non vediamo l'ora di rivivere le giornate della nostra Enjoy Cup che tanto ci sono mancate in questi due anni.


Tanti nuovi educatori/mister in Enjoy. Come li avete scelti?

Era necessario incrementare il numero dei nostri collaboratori. Con l'aumentare dei numeri in tutte le categorie, per garantire il servizio che vogliamo offrire, non era più pensabile restare fermi. Abbiamo incontrato tanti ragazzi/e interessati. Abbiamo detto "no" a tutti coloro i quali ci avrebbero portato dei bambini dalle Società in cui lavoravano. Non fa parte di noi. Abbiamo evitato tutti coloro i quali ci hanno detto che "io ho il mio programma di allenamento" perché i bambini sono tutti diversi e la programmazione può variare in ogni momento. Detto questo, abbiamo scelto ragazzi/e motivati, educati, preparati e coinvolti totalmente nel progetto. Siamo soddisfatti. Ora la stagione ci dirà se abbiamo fatto bene o no, ma siamo convinti di aver fatto le scelte migliori. Sono tutti carichi a mille e non vedono l'ora di iniziare. Allegra è molto più di un braccio di Enjoy. E' bravissima ed un riferimento per tutti noi. Lea è sempre più dentro al mondo Enjoy e da quest'anno avrà sempre maggiori responsabilità nella nostra organizzazione. Christian è ormai in modalità Enjoy h24. Maurizio, Tommaso, Simone, Raffo, Michele, Vito, Silvia sono pronti ad offrire il loro meglio per tutti i nostri ragazzi. 


Cosa si augura da questa stagione?

Vorrei che la stagione che sta per iniziare sia sorprendentemente normale. Normale perché ne abbiamo tutti bisogno, sorprendente perché dobbiamo essere capaci di stupire, emozionare e coinvolgere. Chi lavora con i giovani o nello sport ha un compito preciso. Dare. Mi auguro che questa stagione ci permetta di dare quante più cose possibile a tutti i nostri tesserati. Mi auguro che ci sia una crescita generale di tutto il mondo sportivo giovanile. Mi auguro che gli organi federali investano maggiormente sulla formazione dei dirigenti e tecnici. Mi auguro che le Società collaborino tra loro e non facciano più "mercato" con dei bambini per il banale scopo di dire "ho vinto". Mi auguro in sintesi che ci sia un capovolgimento delle priorità e che il bambino torni al centro realmente di ogni progetto. Per Enjoy auguro di continuare così. Non mi auguro di non avere difficoltà, mi auguro di continuare ad avere motivazioni per superarle come è stato in tutti questi anni. Abbiamo realizzato ciò che in principio abbiamo sognato. Ecco, questo ci rende forti ed orgogliosi nel continuare a lavorare. In ultimo vorrei ringraziare tutte le famiglie che hanno scelto Enjoy. Sono tante e la cosa bella è che alcune di queste sono tornate da noi dopo altre esperienze e ringrazio anche le tante famiglie invece hanno scelto Enjoy per la prima volta perché hanno visto cosa facciamo e ne sono rimasti piacevolmente colpite. Grazie a tutti i collaboratori. E' giusto che si sappia che in Enjoy lavorano ragazze e ragazzi che non si risparmiano, che ci sono l'un per l'altro sempre negli orari più assurdi così come nei giorni di festa. Siamo una bella squadra e sono contento che Enjoy sia rappresentato da tutti loro.


Allora buona stagione.

Buona stagione a tutti. A tutti gli Enjoyini ma anche a tutte le squadre, di grandi e di piccoli, che incontreremo e con le quali condivideremo il gioco più bello del mondo. Perchè di questo si parla. Un gioco, importante, utile ma pur sempre un gioco.

ENJOY HA UNA PRIMA SQUADRA!

STAGIONE 21/22 BENVENUTA SPORTING ENJOY

COSA POSSIAMO OFFRIRE

IL MONDO ENJOY

Siamo nati nel 2015 con Enjoy Sport e tra le attività principali presentiamo Enjoy Summer Experience, Enjoy Cup ed Enjoy Baby Cup ed Enjoy My Training. Organizziamo anche corsi ed incontri tematici. Nel 2019 nasce la Scuola Calcio Enjoy Football Club per i nati dal 2006 al 2014. Obiettivo creare un luogo di crescita sportiva ed educativa per bambini e famiglie.

Perché sceglierci

Studio e Competenza

Master Sport Institute

Tutte le nostre attività godono della collaborazione di Master Sport Institute, Master Internazionale Sportivo che ogni anno qualifica professionisti in ambito sportivo

MR3 Football Academy

Enjoy ed MR3 dalla stagione 2020-21 uniscono le forze e le competenze per educare allo sport nel mondo.

Fondaciòn Real Madrid

Enjoy e Fondaciòn Real Madrid dalla stagione 2019-20 hanno iniziato una collaborazione di formazione e di attività per tutti i nostri tesserati. 

Circolo Tennis Italia

La nostra casa.