PAROLA AL DIRETTORE

13.10.2020

"La nostra gioia più grande è stata rivederli in campo. Il momento è delicato, richiede forte senso di responsabilità ed attenzione. Ma i nostri ragazzi meriterebbero più considerazione. Il mio pensiero è rispettoso nei confronti di chi decide, ma come si può, ad esempio, pensare di farli giocare senza la presenza di mamma e papà? Spero davvero che in tempi brevi ci si possa ravvedere in modo da dare alle nostre partite il senso primario per le quali si disputano. Sport, divertimento, crescita, educazione, confronto e socializzazione."

La stagione 20-21 Enjoy.

"Siamo riusciti a fare cose impensabili. Pinzolo e soprattutto il Clinic con il Real Madrid sono state esperienze incredibili che hanno aperto nuove prospettive. Per noi ma soprattutto per alcuni nostri ragazzi. Siamo una società attenta ai valori ma che vuole dare opportunità serie di calcio a chi merita davvero. Così e'! Vogliamo essere una società nuova, che propone cose nuove e ci stiamo riuscendo. Alcune logiche e dinamiche che appartengono a questo "sistema" non rappresentano la nostra idea di sport. Crediamo ci possano essere strade diverse di formazione ed educazione sportiva. Anche le scelte delle famiglie confermano questa nostra idea. La nostra piccola scuola calcio ha aumentato e non di poco i propri tesserati. Siamo passati dalle 4 squadre del primo anno ad 8 in questo secondo. Abbiamo integrato lo staff con educatori coerenti alla nostra proposta. Abbiamo strutture per le attività agonistiche e di scuola calcio che ci consentono di operare in totale serenità. Siamo orgogliosi e felici del percorso fatto."

I progetti di Enjoy.

"Vogliamo avvicinarci ancora di più alle famiglie ed ai nostri ragazzi. Enjoy Cup, Enjoy Summer Experience, Enjoy My Training, Skill and Performance, Enjoy Preseason, sono il nostro marchio di fabbrica. Ma la nostra voglia ci impone di provare a fare qualcosa in più. Saranno presentate presto nuove attività in campo e fuori per i nostri tesserati. Meglio dirlo sottovoce per tanti motivi.Migliorare i nostri difetti e continuare a creare formazione ed emozioni. La sfida di Enjoy è da sempre questa! Grazie a chi ci crede come noi!"

Alessandro#enjoyfc #enjoy