LA STAGIONE DI ENJOY

06.06.2020

Il responsabile Alessandro Fabrizio ed il primo anno di Enjoy F.C. 

Alessandro Fabrizio
Alessandro Fabrizio

ENJOY LA STAGIONE

E' indubbio che per tutti gli operatori sportivi sia stata una stagione molto particolare. Il virus ha stravolto la quotidianità ed ha di fatto interrotto la routine legata alle nostre attività. Allenamenti, partite, tornei, incontri, feste e tutto quanto era stato programmato da marzo a giugno non è stato possibile portarlo a compimento. Ma la stagione non è stata solo virus. Non vogliamo ricordarla solo per la sospensione. E' stata la stagione della nostra nascita o forse sarebbe più giusto dire rinascita. Siamo potuti partire solo il 1° luglio per colpe non nostre e per chi deve programmare vuol dire partire con un ritardo immenso. Siamo ripartiti con le sole nostre forze. Senza l'aiuto o il contributo di nessuno. Abbiamo conquistato con il nostro progetto la fiducia dei titolari del Circolo Tennis Italia, di Marco e della sua famiglia e lì abbiamo creato la nostra casa. Abbiamo presentato il progetto alle famiglie che ci chiedevano dove avremmo portato il "mondo Enjoy" dopo la nostra tormentata esperienza nella stagione 2018-19. Ho parlato agli educatori coinvolgendoli in questa nuova idea e nessuno si è tirato indietro. Anzi, mi è sembrato quasi non aspettassero altro. Ed a dire il vero, anche alcune famiglie mi hanno dato l'impressione di desiderare solo una scuola calcio Enjoy e nient'altro. Siamo partiti con tanti progetti. Pre-Season, Enjoy My Training, Skill and Performance, Enjoy Baby Cup, tutte attività che appartengono al nostro mondo. Abbiamo lavorato per tutta l'estate senza alcuna sosta. Siamo riusciti a creare collaborazioni importantissime di cui siamo molto orgogliosi. Il Master Institute e la Fondation Real Madrid accompagnano e sostengono tutte le nostre attività. E siamo certi che con il loro supporto costruiremo progetti sempre più ambizioni.

In breve tempo siamo riusciti ad avere tutte le categorie dai Giovanissimi Interprovinciali 2006 ai Primi Calci 2013. Sinceramente siamo andati ben oltre le nostre aspettative rispetto al numero degli iscritti. Ma non solo. Ognuna di queste famiglie ha scelto Enjoy dopo aver provato in altre parti. La loro soddisfazione durante l'anno è stata la nostra più grande gratificazione. I risultati in campo sono stati più che positivi, per quanto per noi non rappresentino il successo o meno di una stagione. I giovanissimi hanno proseguito il loro percorso di crescita. Qualche ragazzo ha avuto la soddisfazione di partecipare a dei raduni federali e qualcuno l'opportunità di allenarsi con realtà professionistiche per misurarsi con loro. E' un gruppo formato da 16 ragazzi straordinari. Non solo in campo. La loro educazione, voglia e costanza è ammirevole. Ma queste sono caratteristiche che, ad essere sinceri appartengono a tutti i nostri ragazzi. Merito delle loro famiglie. Gli esordienti, che seppur numericamente rappresentano il gruppo più piccolo, si sono uniti ancora di più e sono certo che da questa esperienza sapranno trarre il meglio per crescere. I Pulcini, un gruppo cresciuto tantissimo numericamente e non solo, durante l'anno. Sempre sorridenti, sempre carichi, sempre curiosi proprio come piace a noi. Ed infine i più piccolini, la nostra banda, che tutte le volte che entravano in campo dovevamo tirarli via di peso per farlo andare via!

La nostra stagione è stata riempita di eventi organizzati da noi ma anche nati dalla volontà dei genitori. Penso ad Halloween, al cinema, alle feste di compleanno, alla cena di Natale con i nostri giochi e la nostra personalissima tombola. Tutti eventi che hanno visto il gruppo Enjoy fatto, dallo staff, dai bambini e dalle famiglie vincere sempre. Poi penso al mio viaggio a Madrid ed alla soddisfazione di confrontare i metodi di lavoro e di sentirsi dire "complimenti". Penso all'organizzazione della nostra Enjoy Baby Cup ed alla adesione massiccia di tante squadre Pro. Roma, Bologna, Spal, Torino, Juventus, Lazio, Sassuolo, Parma per citarne qualcuna che sarebbero state tutte pronte a ritornare da noi. 

ENJOY F.C. L'ORGANIZZAZIONE

Ho sempre pensato e le mie esperienze me lo hanno poi confermato, che alla base di ogni struttura sportiva, ci debba essere una organizzazione chiara e fluida. Affinché si raggiungano gli obiettivi prefissati, tutti, dirigenza, staff tecnico, educatori, famiglie, bambini, devono sapere cosa è opportuno che ognuno di loro faccia. Ogni ruolo è importante. Ogni ruolo, se correttamente interpretato, determina un successo. 

Ho voluto organizzare Enjoy F.C. dividendo i nostri settori di competenza in tre aree. Area Tecnica, Area Eventi ed Area Educazione ed Emozione. Ognuna di queste aree ha compiti diversi ma la stessa finalità. Creare benessere nel tesserato. Benessere inteso come crescita sportiva, possibilità di vivere esperienze significative e speciali, migliorare la propria personalità attraverso stimoli corretti. Tutto questo è nel DNA di Enjoy e tutto questo non può non esserci in Enjoy F.C. 

Per raggiungere questi obiettivi non si può improvvisare. Educatori specializzati, tecnici preparati, psicologi, nutrizionisti,  ma soprattutto tanta buona volontà e passione da parte di tutti. 

A livello pratico nell'area TECNICA seguiamo, neanche a dirlo, il modello Enjoy. Tanto utilizzo del pallone, tante situazioni di gioco, tanto confronto, tanto coinvolgimento e soprattutto tanti giochi. In questa area troviamo Enjoy My Training, corso di perfezionamento tecnico individuale e Skill and Performance, il nostro percorso motorio di prevenzione degli infortuni e di coordinazione specifica. Per ciò che concerne gli EVENTI sportivi abbiamo la Pre-season con il nostro "ritiro" a Pinzolo a settembre, un torneo Enjoy Winter Cup a carattere provinciale durante il periodo invernale, i nostri tornei fuori sede, l'Enjoy baby Cup torneo incredibile svolto tra il 25 aprile ed il 1 maggio per la categoria Pulcini di carattere internazionale con la presenza di squadre pro e durante l'estate l'Enjoy Summer Experience ed il Clinic con il Real Madrid sono esperienze che siamo certi i ragazzi ricorderanno a lungo. In ultimo l'area EDUCAZIONE ED EMOZIONE che comprende attività non strettamente legate al calcio ma che completano e rafforzano il percorso di crescita di ogni tesserato. Feste, Contest, attività, incontri formativi rafforzano il ruolo che una Scuola Calcio ed un Settore Giovanile secondo noi dovrebbe avere a vantaggio dei piccoli tesserati.

ENJOY ED IL COVID-19

Che il virus abbia stravolto la vita di tutti non lo scopro certo io. Ci siamo dovuti fermare. Abbiamo dovuto riporre le nostre divise ed i nostri palloni nel magazzino senza sapere quando avremmo potuto riprenderli. All'inizio non volevamo crederci. La Federazione aveva imposto la presenza di un medico e noi eravamo riusciti a trovarlo pur di garantire il normale svolgimento degli allenamenti. Non era realmente chiaro cosa stava succedendo. Tra "banale influenza" e "guardate in Cina che disastro" la confusione era evidente. Poi c'è stato lo stop definitivo. Per tutti e tutti a casa chiusi. Una mazzata. Noi dello staff ci siamo sentiti subito ed avevamo una sola domanda alla quale volevamo rispondere: "Cosa possiamo fare per i nostri ragazzi?". La prima cosa che ci siamo detti è stata "non possiamo lasciarli soli". La prima settimana abbiamo preparato dei video, fatti da noi mister, in cui chiedevamo loro di svolgere degli esercizi tecnici. Abbiamo preparato un canale YouTube Enjoy e lì abbiamo condiviso di tutto. Ma ci siamo detti che non bastava. Ed allora abbiamo inventato dei Contest. Il "goal impossibile", "Enjoy perché?" sino ad arrivare alla gara di cucina con la realizzazione del dolce Enjoy più bello con premi per tutti. Ma non ci sentivamo ancora apposto. Ed allora dal 16 marzo siamo ritornati tutti in "campo". 54 ore di allenamento online per i giovanissimi, 36 ore per esordienti, pulcini e primi calci. Un lavoro incredibile di tutto lo staff, ma che senza l'aiuto prezioso delle famiglie non si sarebbe mai potuto concretizzare. Ed i ragazzi sono stati fantastici. Certo per loro non è stato facile essere costanti, non potevamo pretenderlo, ma la maggior parte erano con noi. 

Abbiamo anche approfittato di questo periodo per creare il nostro sito internet, "vivi la vita con Enjoy", che contiene tutto ciò che siamo e vogliamo essere. Ed abbiamo programmato tante cose nuove appena tutto sarà finito. Abbiamo studiato tanto, ci siamo confrontati con professionisti ed abbiamo osservato ciò che accadeva intorno a noi. Di solito questo porta ad un miglioramento...

ENJOY E LA POSSIBILITA' DI RITORNARE IN CAMPO

Su questo punto sono doverose alcune precisazioni. Per chiarezza ed amore di verità. Il DPCM relativo alla fase 2 aveva al proprio interno l'apertura delle attività sportive di base e l'attività motoria in genere. Allo stesso modo, punto 10, prevedeva in modo tassativo che ogni Federazione approvasse un proprio protocollo specifico sanitario e non solo che garantisse e tutelasse tutte le Società. I giorni passavano e questo protocollo tardava ad arrivare. Come Enjoy abbiamo partecipato il 24 maggio ad un incontro organizzato dalla società Cryos di Taranto, con la presenza del Presidente del Settore Giovanile Scolastico, il quale in maniera chiara e ripetuta ha sostenuto che era in via di completamento il protocollo del CTS con dentro indicazioni chiare e determinanti per la ripresa. Tra queste la presenza obbligatoria di un dottore che avrebbe dovuto prendersi insieme alle Società la responsabilità totale. Ma non solo. Dalle sue dichiarazioni restava incerto le modalità di utilizzo del pallone e di gestione degli spazi. Tutto questo sarebbe stato smarcato dal protocollo FIGC in via di definizione. Tale protocollo è stato ufficializzato nel pomeriggio del 5 giugno. Dieci giorni dopo. Noi siamo società affiliate alla FIGC, e, se penalmente e civilmente le responsabilità ricadono tutte sul Presidente, da associati alla Federazione non possiamo agire senza il loro benestare. Ci siamo confrontati con esperti di diritto sportivo e vari responsabili di società pro e dilettanti. Tutti concordi nel suggerirci di non ripartire. Troppa poca chiarezza. E con i bambini se non c'è chiarezza non può esserci assunzione di responsabilità. Noi che di responsabilità ce ne prendiamo ogni giorno. Difficile dare risposte quando queste risposte non dobbiamo darle noi. Mi è tanto dispiaciuto che ad un certo punto sembrava esserci la gara tra chi ripartiva prima. Ma come? seguendo quali norme? quali protocolli? La Federazione non si è pronunciata e lo facciamo noi società per loro? a che titolo? E' come se avessero costruito una nuova strada nella quale però mancano i segnali stradali che determinano le regole. Puoi andarci certo, ma rischi di trovarti una macchina che ti prende in pieno! Potremmo partire oggi certo, ma la nostra programmazione "estiva" non può essere modificata. Non sarebbe giusto nei confronti di chi ha scelto Enjoy Summer Experience.

La voglia di ritornare in campo tutti appartiene a tutti. Ma siamo soliti rispettare le regole e le istituzioni. Non smettiamo certo in tempi di Coronavirus anche se alcuni comportamenti da più parti ci sono apparsi e ci appaiono quanto meno discutibili e poco professionali. 

ENJOY ED IL FUTURO 

Abbiamo per prima cosa riorganizzato la nostra proposta estiva. Con Enjoy Sport abbiamo deciso di presentare una versione nuova di Enjoy Summer Experience. Non il classico camp dal mattino al pomeriggio, ma due turni (mattina e pomeriggio) in campo con lezioni di Enjoy My Training e giochi sportivi. Crediamo che i bambini, gli appassionati di questo sport, abbiano voglia di tornare in campo certamente, ma hanno soprattutto voglia di divertirsi con la palla. Sarà questo quello che noi garantiremo loro. Se poi la situazione sanitaria dovesse migliorare non è escluso che allargheremo la proposta per tutto il giorno senza sosta. Aggiorneremo la proposta di settimana in settimana. Per ora abbiamo deciso di coprire le quattro settimane di giugno, ma siamo pronti a proseguire. Abbiamo poi il Clinic con il Real Madrid, una opportunità unica con iscrizioni ancora aperte, dal 6 al 10 luglio. Entro il 15 giugno decideremo insieme al loro staff se farlo o se considerare l'ipotesi di rinvio a settembre. La ripresa delle attività per la stagione 20-21 ad oggi è fissata per il 24 agosto con la nostra Pre-Season. Dal 7 al 12 saremo impegnati nel nostro ritiro di Pinzolo. Attendiamo con il C.U. num. 1 del primo luglio come sarà organizzata la stagione visto che non sono escluse novità. Se le cose dovessero cambiare abbiamo un piano B ed anche un C al bisogno. Ormai ci aspettiamo di tutto.

Stiamo allargando il nostro staff con educatori in linea con il nostro progetto, vorremo garantire per le categorie dell'agonistica l'utilizzo del campo ad 11 durante gli allenamenti e lavoreremo con tanti progetti nuove sulle fasce di età dai 6 ai 12 anni. Utilizzeremo con maggiore efficacia e con contenuti inediti il nostro canale YouTube, valorizzeremo ancora di più il rapporto con il Master Institute e li coinvolgeremo in tutte le attività. Siamo già pronti per una edizione Enjoy baby Cup ancora più ricca. Non mancheranno gli incontri tematici con le famiglie e stiamo definendo alcune collaborazioni che eleveranno ancora di più le nostre proposte. Vi consiglio di seguire le nostre pagine FB Enjoy Sport ed Enjoy Football Club così come le nostre pagine Instagram ed il sito internet. Sono costantemente aggiornate con le nostre novità. 

Siamo aperti al coinvolgimento di chiunque voglia sostenerci ed entrare nel nostro mondo. Soli possiamo fare tanta strada ma insieme possiamo andare più veloce! 

ENJOY SALUTI

Ci si rivedrà sui campi, è quello il nostro posto. Non ci fermeremo mai. La nostra segreteria è sempre aperta e disponibile a rispondere ad ogni richiesta.

In ultimo un immenso GRAZIE a tutti i miei collaboratori. Allegra e Lea non solo educatrici uniche ma, in una situazione così complicata, hanno dimostrato ancora una volta quanto siano persone meravigliose! Enjoy siete voi.

Grazie a Maurizio, Niccolò, Silvia, Luigi, Sam, Chiara, Anna siete stati grandissimi!

Grazie alle famiglie...vogliamo la stessa cosa lo avete capito e ci avete apprezzato!

Grazie ai nostri Enjoyini...con i quali ci assumiamo l'impegno di continuare a fare tutto e ancora di più di quanto fatto sino ad ora. Mai di meno. Neanche per un momento. Proveremo a darvi il meglio di noi sempre! 

Se puoi sognarlo puoi farlo...FORZA ENJOY!!!