COMUNICATO UFFICIALE

31.05.2020

Il DPCM relativo alla Fase 2, contenente le linee guida per la ripresa dell'attività sportiva di base e l'attività motoria in genere, anche in forma di squadra, prevede in modo tassativo e chiaramente espresso, che ogni Federazione sportiva (nel nostro caso la F.I.G.C.) approvi il relativo, specifico protocollo medico sanitario dal quale poi ogni Società regolarmente affiliata, possa trarre utili e mirate indicazioni relative alle norme igienico sanitarie e di comportamento che dovranno essere adottate nelle pratiche delle diverse discipline sportive individuali e collettive.

Tale protocollo specifico per allenamenti di gruppo svolti in ambito dilettantistico e giovanile redatto dai medici incaricati dalla F.I.G.C. nonostante diverse siano state le circostanze in cui ci veniva comunicata l'imminente approvazione e regolamentazione anche dai vertici Federali ad oggi, 30-05.20 NON E' STATO ANCORA APPROVATO.

Per quanto in occasione dell'ultima riunione del Comitato di Bologna tenutasi martedì 26-05-20, venissero fornite rassicurazioni in merito, l'unico documento ufficiale al quale tutte le associate devono sottostare per poter garantire in primo luogo la sicurezza dei propri tesserati è tutt'ora mancante.

I tanti dubbi non possono essere sciolti "ufficiosamente" ma ci vogliono comunicati ufficiali come spesso ci viene ricordato per altre situazioni. Questa per gravità, portata, rilevanza merita una attenzione ancora più efficace, chiara ed indiscutibile. Non si tratta solo di responsabilità (il nostro lavoro ci impone sempre di esserlo a maggior ragione ora) ma anche di sicurezza e rispetto verso i nostri. tesserati. 

Come tutti, anche noi non vediamo l'ora di ritornare in campo. Anche noi vogliamo rivedere i nostri ragazzi e tornare a fare ciò che meglio sappiamo fare. Noi che non li abbiamo realmente mai abbandonati, noi che abbiamo preparato allenamenti "a distanza" e che ci siamo fatti vedere sempre presenti davanti ad un tablet, pc o smartphone pur di non farli sentire mai soli. 

Ecco proprio noi, con immenso dispiacere, analizzate e fatte analizzare da esperti (avvocati, responsabili di settore giovanile, gestori di impianti sportivi, psicologi) tutti i protocolli generici e mancante quello della Figc abbiamo deciso di comunicare a tutti i nostri tesserati ed alle loro famiglie la nostra SCELTA RESPONSABILE E RISPETTOSA  di non concludere in campo la nostra stagione sportiva 2019/20. 

Continueremo sino all'6 giugno le nostre attività online con i nostri ragazzi che ringraziamo tutti per l'impegno e la volontà mostrata in questi mesi. Siete e resterete sempre la parte più bella di questo sport.

Allo stesso modo ringraziamo le famiglie che oltre a capire, approvare e sostenere la nostra decisione, in tutti questi mesi hanno fatto un grandissimo sforzo per favorire tutte le attività che abbiamo loro proposto.

Tutto il nostro staff non si è mai fermato. E non si fermerà. Abbiamo studiato, programmato nuove esperienze ed opportunità da fare tutti insieme appena sarà possibile farlo!

Dall'8 giugno intanto, con l'inizio delle attività estive siamo pronti, con Enjoy Sport, ad offrirvi un ritorno in campo nel rispetto di regole chiare per tutti. 

Questo periodo ha toccato tutti. C'è chi sostiene che ci renderà migliori. Speriamo sia davvero così per tutti. Noi di sicuro sappiamo, e ne abbiamo avuto prova, che ci ha già reso più UNITI!

GRAZIE!

...